"Io che mi racconto": il romanzo del divenire. "In contumacia" di Giacoma Limentani

  • Stefania Lucamante

Resumen

"Io che mi racconto": il romanzo del divenire. "In contumacia" di Giacoma Limentani

Descargas

La información sobre descargas todavía no está disponible.

Citas

Adorno, Theodor W. (1975): La dialettica negativa, Torino, Einaudi.

Beccaria Rolfi, Lidia (1996): L’esile filo della memoria: Ravensbrück 1945, un drammatico ritorno alla libertà, Torino, Einaudi.

Bidussa, David (2007): «La Shoah nella cultura attuale», in Saul Meghnagi (a cura di), Memoria della Shoah. Dopo i «testimoni», Roma, Donzelli, pp. 105-118.

Bono, Paola / FORTINI, Laura (a cura di) (2007): Il romanzo del divenire. Un Bildungsroman delle donne?, Roma, Iacobelli.

Bravo, Anna (a cura di) (1986): La vita offesa. Storia e memoria dei lager nazisti nei racconti di duecento sopravvissuti, prefazione di Primo Levi, Milano, Franco Angeli.

Bravo, Anna / Jalla Daniele (a cura di) (1994): Una misura onesta. Gli scritti di memoria della deportazione dall’Italia: 1944-1993, Torino, Istituto Gramsci.

Bravo, Anna (1995): «Relazione introduttiva», in Lucio Monaco (a cura di), La deportazione femminile nei Lager nazisti: Atti del covegno ANED, Milano, Franco Angeli, pp.15-27.

Bravo, Anna (2001): «Presentazione», in Dalia Ofer e Lenore Weitzman (a cura di), Donne nell’Olocausto, trad. David Scaffei, Firenze, Le Lettere, pp. IX-XXI.

Bruck, Edith (1995): «Le mie esperienze con le donne», in Lucio Monaco (a cura di), La deportazione femminile nei Lager nazisti: Atti del convegno AMED, Milano, Franco Angeli, pp. 66-67.

Bruck, Edith (2004): Lettera da Francoforte, Milano, Oscar Mondadori.

Caruth, Cathy (1995): «Introduction», in Cathy Caruth (ed.), Trauma: Explorations in Memory, Baltimora, The Johns Hopkins UP, pp. VII-IX.

Cavarero, Adriana (1997): Tu che mi guardi, tu che mi racconti, Milano, Feltrinelli.

De Angelis, Luca, (2005): Qualcosa di più intimo. Aspetti della scrittura ebraica del Novecento italiano, da Svevo a Bassani, Firenze, Giuntina.

Del Boca, Angelo (2005[1994]): Italiani brava gente?, Milano, Neri Pozza.

Giorgio, Adalgisa (2000): «Mothers and daughters in Italian feminism: An overview», in Anna Cento-Bull, Diamond Helen, Rosalind Marsh (eds.) Feminisms and Women’s Movement in Contemporary Europe, Basingstoke, Macmillan, pp. 131-52.

Kristeva, Julia (1981): Poteri dell’orrore. Saggio sull’abiezione, Milano, Spirali Edizioni.

Kristeva, Julia (1986): «Women’s time», in Toril Moi (ed.), The Kristeva Reader, traduzione di Alice Jardine and Harry Blake, New York, Columbia UP, pp. 187–213.

Janeczek, Helena (1997): Lezioni di tenebra, Milano, Mondadori.

Janeczek, Helena (2005): «Figli della Shoah?», in Rita Calabrese (a cura di), Dopo la Shoah. Nuove identità ebraiche nella letteratura, Pisa, ETS, pp. 37–45.

Janeczek, Helena (2010): Le rondini di Montecassino, Milano, Guanda.

Levi, Primo (1987): I sommersi e i salvati, in Primo Levi, Opere vol.1., introduzione di Cesare Cases, Torino, Einaudi, pp. 651-822.

Limentani, Giacoma. (1997): «Tempi mode etichette e sentimento», in Giacoma Limentani, Scrivere dopo per scrivere prima. Riflessioni e scritti, Firenze, Giuntina, pp. 9-18.

Limentani, Giacoma (2014): «In contumacia», in Giacoma Limentani, Trilogia, Roma, Iacobelli, pp. 15-96.

Limentani, Giacoma (2014), «Dentro la D», in Giacoma Limentani, Trilogia, Roma, Iacobelli, pp. 99-179.

Lyotard, Jean-François (1989): Heidegger e “gli ebrei”, Milano, Feltrinelli.

Lucamante, Stefania (2003): «The ‘indispensable’ legacy of Primo Levi: from Eraldo Affinati to Rosetta Loy between history and fiction», Quaderni d’Italianistica 24(2) (Fall 2003), pp. 87-104.

Millu, Liana (1947): Il fumo di Birkenau, 4ª ed., Firenze, La Giuntina.

Millu, Liana (1995): «All’ombra dei crematori: la resistenza minimale delle donne», in Lucio Monaco (a cura di), La deportazione femminile nei Lager nazisti: Atti del covegno ANED, Milano, Franco Angeli, pp. 129–34.

Millu, Liana (1998): I ponti di Schwerin, intro. di Francesco De Nicola, Recco- Genova, Le Mani.

Millu, Liana (1999): Dopo il fumo: “Sono il n. A 5384 di Auschzwitz-Birkenau”, a cura di Piero Stefani, Brescia, Morcelliana.

Millu, Liana (2005): «Auschwitz ‘lager della morte’, gli orrori dei campi di annientamento», Il Corriere del Popolo 11.10.1945, ristampato in Resine 27.103, pp. 11-14.

Millu, Liana (2005): «Nel campo di lavoro di Malchow in Meclenburgo», Resine 103, pp. 15-18.

Millu, Liana (2006): Tagebuch. Il diario del ritorno dal Lager, prefazione di Paolo De Benedetti, introduzione di Piero Stefani, Firenze, La Giuntina.

Nissim, Luciana (2008): «Ricordi della casa dei morti», in Luciana Nissim, Pelagia

Lewinska, Donne contro il mostro, Torino, Vincenzo Ramella editore, pp.18–

[Rip. Ricordi della casa dei morti, Firenze, Ed. Alessandra Chiappano]

Pavone, Claudio (1991): Una guerra civile. Saggio storico sulla moralità nella Resistenza, Torino, Bollati Boringhieri.

Rossi-Doria, Anna (2006): «Memorie di donne», in Cattaruzza Marina, Marcello Flores, Simone Levis Sullam, Enzo Traverso (a cura di), Storia della Shoah. La crisi dell’Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo, vol. IV, Torino, UTET, pp. 29-71.

Sarfatti, Michele (2005): La Shoah in Italia: La persecuzione degli ebrei sotto il fascismo, Torino, Einaudi.

Sereni, Clara (1993): Il gioco dei regni, Firenze, Giunti.

Schwartz, Guri (2004): Ritrovare se stessi. Gli ebrei nell’Italia postfascista, Roma-Bari, Laterza.

Sicher, Efraim (1998): Breaking Crystal: Writing and Memory after Auschwitz, Urbana, University of Illinois Press.

Sicher, Efraim (2004): Holocaust Novelists. Dictionary of Literary Biography 299, New York, Thomson Gale.

Sicher, Efraim (2005): The Holocaust Novel: Genres in Contest, New York, Routledge.

Tedeschi Fiorentino, Giuliana (1946): Questo povero corpo, Milano, Edit.

Tedeschi Fiorentino, Giuliana (1988): C’è un punto sulla terra. Una donna nel Lager di Birkenau, prefazione di Alessandro Galante Garrone, Firenze, Giuntina.

Tenuta, Carlo (2009): Dal mio esilio non sarei mai tornato, io. Profili ebraici tra cultura e letteratura nell’Italia del Novecento, prefazione di Alberto Cavaglion, Roma, Aracne.

Publicado
2015-11-10
Cómo citar
Lucamante, S. (2015). "Io che mi racconto": il romanzo del divenire. "In contumacia" di Giacoma Limentani. Cuadernos De Filología Italiana, 22, 287-305. https://doi.org/10.5209/rev_CFIT.2015.v22.50962
Sección
Estudios literarios y culturales