L’italiano scritto degli studenti universitari italiani / italofoni

  • Annamaria Cacchione

Resumen

Partendo dai risultati dei test di entrata del corso di Lingua italiana per lo studio dell’Università del Molise, questo contributo intende descrivere alcuni dei più diffusi fenomeni della scrittura dei giovani universitari italiani, emersi in particolare dalle prove di riassunto. I risultati dei test considerati mostrano che la maggior parte dei ragazzi ha avuto problemi nel redigere il riassunto. I problemi non linguistici riguardano essenzialmente la (mancata) condivisione dell’enciclopedia e la comprensione preliminare. I problemi linguistici riguardano invece soprattutto la coesione: referenti non instaurati o ambigui, catene coesive deboli, mancata o errata co-referenzialità di pro-forme e verbi sono presenti quasi in tutti gli elaborati. Emergono inoltre problemi lessicali e interferenze con gli italiani regionali. Come risultato, i testi elaborati sono più lunghi di quanto richiesto ma incompleti rispetto ai contenuti essenziali, confusi, stilisticamente carenti. Questi dati ci obbligano a riflettere non solo sulle possibili cause dei problemi rilevati, ma anche su come affrontarli, per addestrare gli studenti ad un migliore uso dell’italiano scritto, soprattutto in funzione degli usi accademici della lingua.

Descargas

La información sobre descargas todavía no está disponible.
Publicado
2012-03-13
Cómo citar
Cacchione, A. (2012). L’italiano scritto degli studenti universitari italiani / italofoni. Cuadernos De Filología Italiana, 18, 11-29. https://doi.org/10.5209/rev_CFIT.2011.v18.38162
Sección
Estudios de lingüística